Salta al contenuto
Clicca qui per i saldi in pronta consegna! Quantità e colori limitati!
Clicca qui per i saldi in pronta consegna! Quantità e colori limitati!
parrucche sintetiche resistenti al calore, termoresistente, parrucca donna, tutorial parrucca, lavare parrucca, consigli parrucca

Parrucche sintetiche resistenti al calore - domande e risposte

Le parrucche sintetiche termoresistenti hanno delle caratteristiche specifiche, diverse rispetto alle parrucche sintetiche tradizionali. Che portiate questo tipo di parrucca per problemi di caduta di capelli (dovuti ad alopecia, cure oncologiche ecc.) o che le portiate per puro piacere, la storia non cambia. È importantissimo capire come lavare, asciugare e mantenere una parrucca sintetica resistente al calore.

Perché comprare un topper o una parrucca in fibra termoresistente?

Pro:

- opaca,

- morbida e molto simile al capello naturale,

- piastrabile,

- fibre leggerissime.

Contro:

- più nodi (scaricano peggio l'energia elettrostatica),

- durata minore rispetto alla fibra sintetica tradizionale.

Lavare parrucca sintetica resistente al calore

Come lavare una parrucca sintetica termoresistente? 

La risposta è semplice: si lava come una parrucca sintetica tradizionale con prodotti specifici per la fibra sintetica.

In questo articolo troverete tutti i passaggi spiegati in maniera molto approfondita.

Ricordate che la fibra termoresistente va sempre pettinata con un pettine a denti larghi e possibilmente districata con l'aiuto del districante di Jon Renau (lo consigliamo caldamente)

Asciugare parrucca sintetica come fare

Posso asciugare i capelli resistenti al calore con il phon? 

Non è consigliabile usare l'asciugacapelli su una parrucca sintetica, anche se questa è resistente al calore. Il tipo di fibre utilizzate su queste parrucche e topper mantiene la memoria della piega, perciò ogni volta che si utilizzerà il calore si perderà la piega precedente e se ne darà una nuova.

Questo non è l'unico motivo per non asciugarla con il phon: ogni volta che si cambia piega si va a modellare la fibra in un altro modo, tirandola e accelerandone l'usura.

Si può utilizzare il phon in alcuni casi specifici, ad esempio se volete tagliare una frangetta sulla vostra parrucca e le volete dare una forma specifica o direzionarla meglio. 

Parrucche sintetiche e piastra consigli tutorial

Posso cambiare piega ogni volta che voglio? 

Come detto sopra, sarebbe meglio di no. Ogni volta che cambiate piega "sfruttate" la fibra e ne diminuite la durata. 

 

Allora meno uso la piastra meglio è, giusto?

Sì e no. Come per tutto, la moderazione è la chiave. Noi consigliamo di lasciare la piega di fabbrica della parrucca fino a quando le punte non si rovineranno: da quel momento in poi sarà meglio mettere al primo posto la salute della fibra e usare la piastra per raddrizzarla e dare una bella piega, piuttosto che aspettare che le fibre siano tanto rovinate da formare dei brutti nodi.  Consigli e tutorial parrucca sintetica, parrucca sintetica come lavarla, esperti parrucca rispondono

Si può colorare una parrucca sintetica?

No. Scegliere il colore è un passo fondamentale perché non si può tingere nessun tipo di parrucca sintetica, neppure quelle resistenti al calore. Pensate a questo tipo di fibra come a quella di un vestito. Usereste una tinta per capelli su una camicia? 

 

Ultimi consigli: 

- più lunghi sono i capelli, più è importante prendersi cura delle fibre con prodotti specifici

- se siete alle prime armi, sarà meglio iniziare con una parrucca sopra le spalle: ne troverete un sacco nel nostro catalogo!

 

Per ulteriori info contattateci qui! 

Articolo successivo Come Lavare una Parrucca o un Topper di Capelli Sintetici

Commenti

Ver6 - 9 agosto, 2022

Ciao, ma la fibra termosintetica è solo per chi desidera cambiare piega? Dura di più rispetto a quella sintetica normale?

Lascia un commento

* Campi obbligatori