Salta al contenuto
-15% su Jon Renau fino a domenica 3 ottobre!
-15% su Jon Renau fino a domenica!
lavare parrucca sintetica passaggi tutorial

Come Lavare una Parrucca o un Topper di Capelli Sintetici

Come si lava una parrucca o un topper di capelli sintetici? 

Se vi state approcciando al mondo delle parrucche sintetiche ma non sapete come gestirle, questo articolo vi sarà davvero d'aiuto. 

Una delle cause più frequenti della poca longevità di una parrucca è la cattiva manutenzione.

 Andiamo dunque a vedere tutti i passaggi per un corretto lavaggio della parrucca sintetica, sia essa termoresistente o classica. Questi punti possono seguiti tutti, oppure si può scegliere di usare solo i prodotti essenziali: shampoo, balsamo, conditioner e/o districante

1. Prendete una bacinella o mettete il tappo al lavandino e riempire il contenitore di acqua a temperatura ambiente

2 Mettete un po' di shampoo (figura A) nella bacinella. Non ne servirà tanto!

3. Pettinate la parrucca sintetica con un pettine a denti larghi (figura B), districando piano piano tutti i nodi

4. Immergete la parrucca nella soluzione autopulente, ovvero nell'acqua con lo shampoo e lasciate 10 minuti in ammollo senza strofinare o pettinare

5. Togliete la parrucca dall'acqua e sciacquate bene

6. Preparate un'altra bacinella di acqua a temperatura ambiente con un pochino di balsamo (figura C)

shampoo parrucche sintetiche gisela mayerpettine denti larghi parrucca sinteticaBalsamo parrucca sintetica gisela mayer

7. Immergete la parrucca e lasciare altri 10 minuti in ammollo

8. Togliete la parrucca dall'acqua e tamponate con un asciugamano, non sciacquate via il balsamo

9. A questo punto si può applicare il conditioner (figura D) e lasciare asciugare naturalmente su una testina aperta. 

10. Quando sarà asciutta potrete pettinare la parrucca con un pettine a denti larghi e decidere se passare il lucidante per parrucche di Gisela Mayer (figura E) o il districante di Jon Renau (figura F).

conditioner parrucche sintetiche di gisela mayerlucidante parrucche sintetiche gisela mayer refresh hair special fiberdistricante parrucche sintetiche jon renau

Un ultimo consiglio.

Le parrucche e i topper temoresistenti sono particolarmente delicati perché, se da una parte rispondono bene al calore, proprio questa caratteristica li rende proni ai nodi e all'usura. Per questo tipo di fibre e per i capelli sintetici lunghi sarà il caso di utilizzare il districante di Jon Renau sia di mattina che di sera, prima di riporla sulla testina. 

Articolo successivo Parrucca, Fasce e Turbanti al Mare - Estate non ti temo!

Lascia un commento

* Campi obbligatori