Salta al contenuto
-15% su Jon Renau fino a domenica 3 ottobre!
-15% su Jon Renau fino a domenica!
Parrucca al Mare

Parrucca, Fasce e Turbanti al Mare - Estate non ti temo!

È arrivata l'estate che porta con sé la voglia di passare le giornate all'aria aperta, camminare, andare in spiaggia e stare fuori il più possibile. Tutto bene, giusto? 

Purtroppo no. Per molte persone che portano abitualmente la parrucca, l'estate e il caldo possono sembrare uno spauracchio. Sudore, caldo, capelli annodati. Così la spiaggia che si trasforma da luogo di villeggiatura in piccolo calvario. 

Gli ingredienti del cocktail? Una manciata di sabbia, abbondanti lacrime di sudore e una bidonata di capelli arruffati e caldi che si appiccicano ovunque. 

Quest'anno però sarà differente. Questa volta vogliamo parlarvi di tutti i modi che conosciamo per farvi sentire a vostro agio in spiaggia, con o senza parrucca. 

1. Le Parrucche a Fascia: vengono anche chiamate "mezze parrucche" e hanno una fascia che assicura che i capelli non vi sfuggano. Tuffi, gite in barca, ore sotto il sole e nuotate, nulla di tutto ciò vi verrà precluso.

Potrete raccogliere i capelli nei modi più disparati e anche aumentare il realismo della parrucca, abbinandoci delle fasce colorate e alla moda! 

Questo modello si chiama Glamour I è adatto a circonferenze dai 53cm fino ai 56cm circa. Cliccate qui per trovare più informazioni!

2.  Turbanti e Cappelli: una soluzione comoda e maneggevole è il turbante o il cappello. Gisela Mayer ha pensato proprio a chi ha perso i capelli, creando una linea di turbanti freschi e leggeri ma che al contempo diano la sensazione del volume. I materiali elastici e assorbenti sono delicati sulla pelle e proteggeranno la vostra testa dai raggi solari.

Ci si può sbizzarrire combinando turbanti e cappelli con le fasce, oppure ci si può far consigliare dal team della Mayer scegliendo i "set" pensati per voi!

Turbante cappello e cuffia mare Gisela Mayer per perdita di capelli chemio e alopecia. Tutti detraibili e a marchio Ce

3. Fasce con capelli da abbinare a cappelli o a turbanti. Sembrerebbe una ripetizione di ciò che abbiamo scritto al punto 1, invece qui si parla proprio di una fascia con capelli che lascia tutta la parte superiore della testa scoperta. La combinazione fascia + turbante (o cappello) è consigliata a chi non vuole rinunciare ai capelli ma vuole massimizzare la sensazione di freschezza. 

Non si potranno fare molte acconciature, ma la comodità è innegabile! Guardate il seguente video per scoprire di più.

Hat Magic - Jon Renau 

Hair Secrets Straight - Jon Renau

4. Utilizzare vecchie parrucche, magari abbinandoci delle fasce. Questa è una soluzione che vi permetterà di non rovinare la vostra parrucca di punta, proteggendola da salsedine, raggi solari, sudore e continui lavaggi. Potrete abbinarci una fascia per aiutarvi a raccogliere il sudore, oppure potrete scegliere di farci un raccolto spettinato.

5. Testa nuda ma protezione solare alta. Volete essere liberi, felici e massimizzare la comodità? Lasciate la parrucca nella borsa e prendete la protezione solare! ❤️

Testa scalza al mare

 E per finire... un bel video-riassunto di tutti gli argomenti trattati!  

 

Articolo precedente Come Lavare una Parrucca o un Topper di Capelli Sintetici
Articolo successivo I nostri marchi preferiti - Jon Renau

Commenti

Wig Love - 19 giugno, 2021

Brunella, assolutamente nulla! Puoi bagnarla senza farti problemi, l’importante è che tu la lavi quando torni a casa, così da togliere la salsedine.

Brunella - 18 giugno, 2021

Ho un dubbio…se vado al mare con la mia parrucca di capelli sintetici e per caso la bagno con l’acqua di mare o l’acqua della piscina che succede?
Grazie

Lascia un commento

* Campi obbligatori